Giovana Amorelli

Giovanna Amorelli, pittrice palermitana, vive e lavora a Ficarazzi. Le sue opere lasciano trapelare oltre a una sensibilità accesa, una vocazione romantica e introspettiva. I suoi cromatismi evocano i maestri del ‘900 come Renoir e Van Gogh, la sue pennellata è libera e gestuale.

Ha sperimentato la pittura accademica e in “Plain air”. Ha poi approfondito i suoi studi presso l’Accademia delle Belle Arti di Palermo (corso libero di nudo).
Nel 2005 ottiene grazie al dipinto “Tramonto a Selinunte” il primo premio nel Concorso Arti Figurative, tenutosi presso la Galleria d’Arte Ziz di Palermo. Colpisce immediatamente, la facilità, la felicità nel trasferire sulla tela emozioni filtrate attraverso un codice intimo che le codifica e le traduce in un entusiasmante lessico cromatico. Giovanna Amorelli si racconta: racconta la sua storia di donna, narra il suo continuo divenire e lo fa con linguaggio fluido, accattivante, che lascia trapelare, oltre a una immensa sensibilità e permeabilità alle vibrazioni che promanano dal mondo. L’11 Febbraio 2007 riceve a Firenze dalla Accademia Gentilizia “Il Marzocco”, il “Gran Premio Raffaele Sanzio” per l’opera “I Melograni”.

-RomArt.